-Illo tempore: Mr. Biblio racconta la storia di... Roma Antica-

TIPOLOGIA: laboratorio didattico - creativo
A CHI E’ RIVOLTO: classi V
NUMERO PARTECIPANTI: da definire
NUMERO INCONTRI: 4 (60 minuti lezione frontale in aula / 3 ore laboratorio)
LUOGO: Aula scolastica
CONTRIBUTO: euro 15,00 ad alunno

Attraverso la lettura di un classico della narrativa storica per ragazzi, Mr. Biblio viaggia nel tempo e ci racconta la storia di un grande condottiero romano quando ancora giocava con gli amici. Un viaggio nel passato per incontrare personaggi, ambienti, situazioni di vita quotidiana così lontani e così vicini. “Il piccolo Cesare” racconta la vita di un bambino nella Roma dell’ultimo secolo avanti Cristo, la sua educazione, i suoi giochi, le sue avventure tra le strade della città. È ispirata alla vita di Gaio Giulio Cesare (101 a.C. circa-44 a.C.), uno dei più importanti personaggi storici di sempre. Di Cesare piccolo seguiamo le imprese, coraggiose e audaci come quelle che lo vedranno protagonista da grande. Dell’adulto scopriremo le battaglie, le vittorie in Gallia, l’inestinguibile rivalità con Pompeo, la sfida del Rubicone, le conseguenze dell’ambizione smisurata, del potere e della conquista.

Obiettivi principali di tale laboratorio sono la conoscenza della storia come strumento educativo di vita.

I INCONTRO.
Attraverso l’utilizzo di strumenti multimediali, gli operatori accompagneranno gli alunni a ritroso nel tempo in un viaggio con prima tappa...Roma Antica!

II INCONTRO.
Presentazione del testo di riferimento per la sceneggiatura: “Circa novant’anni prima della nascita di Gesù, è questo il tempo della nostra storia. Gaio Giulio Cesare è un bambino di sette anni, vive a Roma, la più grande città del mondo. Lo aspetta un futuro di gloria, conquisterà terre lontane, sarà venerato dai suoi uomini, sarà pretore, console, imperatore, vincerà il vincibile, arriverà ai confini della terra. Ma intanto è un ragazzino come tutti gli altri, è ancora piccolo per fare la guerra ma abbastanza grande per guidare una banda di compagni. Il coraggio non gli manca. Anche se si tratta di affrontare un leone che si aggira libero per la città e il suo ruggito fa tremare...”. La lettura drammatizzata e supportata da mezzi multimediali e intervallata da momenti ludici, ha l’obiettivo di accompagnare gli alunni nel pieno della storia coinvolgendoli in prima persona ed iniziando a trovare il personaggio più congeniale alla loro individuale interpretazione: attraverso il gioco dei ruoli potranno iniziare a “vivere la storia” rappresentandola.

III INCONTRO.
Laboratorio di scrittura: elaborazione partecipata della sceneggiatura. III INCONTRO. Prove generali della rappresentazione.

IV INCONTRO.
Momento conclusivo del laboratorio sarà la messa in scena dello spettacolo con il supporto degli operatori della cooperativa.

Ad ogni alunno, a fine attività, verrà donato un gadget in ricordo del laboratorio

Scarica la scheda

Vai all'inizio della pagina